NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
1 2 3 4

Come potevo credere, mio Signore, ti avevo visto sconfitto, schiacciato, finito. Con te erano morti i miei sogni e la mia gioia. Lontano e solo, come potevo unirmi alla festa dei miei fratelli che gridavano l'impossibile, trasfigurati di gioia?
Ma Tu non ti sei fermato davanti alle mie porte chiuse, ai miei dubbi sbagliati, Tu sei venuto e hai squarciato le mie tenebre, ora ti vedo, uomo con i segni dei chiodi e della lancia, ora ti contemplo risorto, mio Signore, mio Dio.

Gesù, mio Signore e mio Dio