NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
1 2 3 4

Vangelo del Giorno

News

Festa di Sant'Antonio di Padova 2020

Domenica 31 Maggio

Ore 19:00 Santa Messa con inizio tredicina

 

Venerdì 12 Giugno

Ore 16:30 Benedizione dei bambini ed omaggio floreale al santo, presso Piazzale Ibico

Ore 18:30 Santo Rosario a seguire Santa Messa, presso Piazzale Ibico

 

Sabato 13 Giugno - Festa di Sant'Antonio

SS. Messe ore 7:30 - 8:30 - 10:30 - 11:30, presso Piazzale Ibico

Ore 18:30 Messa prefestiva del Corpus Domini, presso Piazzale Ibico

 

Dopo la Santa Messa ci sarà un momento di preghiera rivolta a Sant'Antonio e benedizione con la reliquia del santo

Leggi tutto...

Indicazioni per partecipare alla Messa

Da Lunedi 18 maggio si potrà ritornare in chiesa con Ie precise disposizioni del Governo e deIIa Conferenza Episcopale italiana. Le Messe saranno celebrate neIIa chiesa parrocchiale con una capienza di 100 posti a sedere.

Leggi tutto...

Links Utili

Purificare il cuore! Più che purificare l'esterno, purificare l'interno. Noi conosciamo anche la forza potentissima di un'idea, di un pensiero accarezzato! Noi diciamo che i pensieri, che le idee sono armate, esplosive, sono come dei barili di polvere; basta una leggera scintilla, esplodono, portano cioè all'azione, trascinano a tutte queste conseguenze terribili: fornicazioni, furti, omicidi adulteri, cupidigie, malvagità, frodi, impudicizie, invidia, maldicenza, orgoglio, stoltezza. Tutte queste cose cattive escono dal di dentro, dal cuore, e profanano, imbrattano l'uomo.
Gesù è venuto per farci un cuore nuovo. Sono le profezie di Ezechiele, di Isaia, di Geremia che parlano di questo cuore nuovo. Prima di fare «cieli nuovi e terra nuova» il cuore dell'uomo deve essere rinnovato.

LA PAROLA PER ME OGGI
Oggi lotta spietata per purificare il nostro cuore. Controlla quindi ciò che esce "dal di dentro", soprattutto i pensieri negativi, da cui tutto nasce, mettendoli a tacere e illuminandoli, ripetendo a lungo una frase della liturgia di oggi. «Le mie parole vi hanno reso puri», dice Gesù.

LA PAROLA SI FA PREGHIERA
Sono davanti a Te e non mi libero dai pensieri cattivi. Ma tu, o Cristo, aprimi il tesoro della tua bontà e poiché mi avvicino e ti tocco, ricevimi e illumina la mia anima perdonandomi le colpe per l'intercessione della Vergine che ti generò. (S. Giovanni Damasceno)

Beata Vergine Maria di Lourdes